Le registazioni verranno attivate dopo la verifica della mail e dopo l'approvazione dell'amministratore che ti invierà la notifica definitiva



Notizie
Erogazioni pubbliche

Si comunica che, ai sensi della Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell’art. 1, cosidetta Legge annuale per il mercato e la concorrenza, la Associazione Scuola Materna Giannantonio Campostrini con codice fiscale 80011720234 ha ricevuto nell’esercizio 2018 le seguenti erogazioni pubbliche:

– Regione Veneto euro 15.754,13 – data di incasso 24/10/2018 – causale: contributo per il funzionamento scuole infanzia non statali LR 23/80

– MIUR euro 44.938,83 – data di incasso 12/11/2018 – causale: contributo ordinario alle scuole paritarie

– MIUR euro 6.057,57 – data di incasso 17/05/2018 – causale Fondo Nazionale per il sistema integrato di istruzione ed educazione

Comune di Sommacampagna euro 53.681,50 – data di incasso 14/05/2018 – causale: acconto contributo ordinario

Comune di Sommacampagna euro 8.078,80 – data di incasso 27/11/2018 – causale: contributo straordinario

Comune di Sommacampagna euro 53.681,50 – data di incasso 27/11/2018 – causale: saldo contributo ordinario

- Comune di Sommacampagna euro      900,00 – data di incasso 20/12/2018 – causale: contributo formazione insegnanti

Comune di Sommacampagna euro 1.507,68 – data di incasso 20/12/2018 – causale: contributo giocaestate

Comune di Sommacampagna euro 2.273,96 – data di incasso 20/12/2018 – causale: contributo sostegno scolastico

 Comune di Sommacampagna euro 8.750,17 – data di incasso 16/01/2018 – causale: saldo ns ft 21/2017 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 6.812,39 – data di incasso 18/01/2018 – causale: saldo ns ft 22/2017 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 7.592,78 – data di incasso 22/02/2018 – causale: saldo ns ft 1/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

 Comune di Sommacampagna euro 7.536,23 – data di incasso 20/03/2018 – causale: saldo ns ft 2/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 8.633,30 – data di incasso 04/05/2018 – causale: saldo ns ft 3/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 7.966,01 – data di incasso 24/05/2018 – causale: saldo ns ft 4/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 10.224,24 – data di incasso 25/06/2018 – causale: saldo ns ft 5/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Comune di Sommacampagna euro 7.047,90 – data di incasso 19/09/2018 – causale: saldo ns ft 6/2018 per fornitura pasti alla Scuola Materna “Il Girasole”

Agenzia delle Entrate euro 3.087,54 – data di incasso 16/08/2018 – causale: 5 per mille anno 2016 2015

Si dichiara inoltre di avere in comodato d’uso gratuito dal Comune di Sommacampagna la parte dell’edificio scolastico di proprietà dello stesso composto da 4 aule 2 saloni.

 
lettera consiglio di amministrazione

Cari genitori,

siamo prossimi alla scadenza dell’attuale Consiglio di Amministrazione, vogliamo mettervi a conoscenza dei lavori di ristrutturazione di una parte della nostra scuola, a carico del Comune, che sono in fase di ultimazione.

Nel prossimo mese di novembre è prevista la consegna dei locali ed i bambini potranno usufruire dei nuovi spazi ammodernati.

I lavori hanno riguardato l'adeguamento strutturale in base alle norme antisismiche, il rifacimento degli impianti di riscaldamento, idraulico ed elettrico, la coibentazione delle pareti e del tetto e la sostituzione dei serramenti per ottenere il miglior comfort per i bambini.

I servizi igienici sono stati completamente rifatti e forniti di nuovi sanitari ed arredi e vivacizzati con rivestimenti colorati, nella copertura sono state inserite due finestre Velux ad apertura motorizzata per consentire il necessario ricambio d'aria.

Tra le aule ed i servizi igienici sono state inserite delle finestre interne per consentire alle insegnanti un maggior controllo visivo dei bambini durante i loro spostamenti.

Il nuovo impianto di riscaldamento è stato realizzato a pavimento, a bassa temperatura con termoregolazione elettronica, che permette uniformità di temperatura in tutti gli ambienti, un risparmio energetico e una migliore qualità abitativa per bambini ed insegnanti.

Sul tetto completamente rinnovato è stato installato un impianto fotovoltaico della potenza di circa 16 kwatt. per la produzione di energia elettrica “pulita” e contribuire alla riduzione dell'inquinamento ambientale.

Il design interno è stato vivacizzato e modernizzato con nuovi materiali e colori. I nuovi serramenti esterni, con vetrate più grandi, sono alla giusta altezza per i bambini che possono godere di un contatto visivo immediato con gli spazi esterni e il giardino. Tutte le porte sono dotate di uscita di sicurezza.

Gli spazi esterni in corrispondenza delle aule sono sistemati in modo che diventino angoli di gioco per i bambini.

Vogliamo ringraziare coloro che hanno collaborato con noi in questi anni, auspicando che da parte di tutti i genitori ci sia sempre un costante impegno e un a proficua attenzione per la nostra scuola.

                                  

                                                          

Il presidente    Antonio Venturini

 
Alimentazione

E’ importante fin dalla prima infanzia acquisire corrette abitudini alimentari, perché un positivo approccio con il cibo getta le basi per un futuro stile di vita mirato al benessere fisico, psichico, sociale.

L’esperienza della vita nella scuola materna permette al bambino di allargare le proprie abitudini alimentari, di sperimentare nuove conoscenze per una corretta ed equilibrata alimentazione.

L’alimentazione riveste un ruolo importante poiché non risponde soltanto ad un bisogno fisiologico ma si carica anche di connotati affettivi e relazionali. Mangiare insieme, in famiglia o a scuola, con il dovuto tempo e tranquillità, e la giusta attenzione aiuta i bambini a dare valore al cibo, nella scuola dell’infanzia le insegnanti mangiano insieme ai bambini, il pranzo diventa un momento conviviale, di scambio, di confronto dei commensali, l’insegnante che a tavola con i bambini tiene nel piatto tutti i cibi del giorno dà un messaggio educativo importante, perché diventa un modello positivo e di piacere nel nutrirsi.

I bambini hanno diritto ad un pasto che sia buono ed equilibrato per la crescita, che alleni il gusto e il piacere del palato, che possa favorire l’educazione alimentare grazie al coinvolgimento di genitori, insegnanti, nutrizionisti, cuoche, un cibo che partecipi a dare colore alla vita perché cucinato con dedizione e passione da cuoche, per far sì che il momento del pranzo sia atteso con gusto.

Uno dei punti di forza della nostra scuola è avere la cucina interna: pasti preparati e portati direttamente dalla pentola nel piatto, sempre caldi, senza tempi di attesa. La pasta cotta al momento viene servita ai bambini calda e al dente, col sugo fresco di giornata, distribuita direttamente dal tegame al piatto.

La scuola ha adottato due menù stagionali: invernale ed estivo, preparati seguendo le “Linee Guida per la Ristorazione Scolastica” della Regione Veneto e che verranno sottoposti al parere e alla vidimazione dell’Aulss 9.

Poniamo attenzione all’acquisto di prodotti di alta qualità:

- il prosciutto cotto di 1a qualità, senza conservanti, glutine e lattosio,

- le carni fresche sono fornite dalla macelleria locale “F.lli Povolo” che ha un proprio allevamento certificato secondo i più rigidi sistemi di controllo,

- i formaggi Dop sono prodotti e acquistati dall’azienda locale “Agriform”,

- il pane fresco del Forno Falchetti che utilizza farine provenienti da mulini certificati,

- gli ortaggi e la frutta di qualità, selezionati e di stagione, per quanto possibile provenienti da colture locali.

Abbiamo dedicato un giorno alla settimana al piatto della tradizione: pearà con fettine di carne, la polenta con lo spezzatino, il risotto con radicchio e monte veronese, gli gnocchetti di patate, il pasticcio di carne e, per deliziare i bambini, anche la pizza.

Abbiamo aggiunto i legumi al menù, introducendo pasta e fagioli, la crema di lenticchie e il risotto con i piselli.

Abbiamo anche inserito un pinzimonio di verdure fresche.

Per una merenda più sana... pane e marmellata o miele, yogurt, tè deteinato con i biscotti secchi, frutta con il pane o succo di mela al 100%.

Un giorno a settimana i bambini avranno pane e pasta integrale.

Il tonno è stato completamente tolto dal menù sia dal sugo per la pasta che dalle polpettine, come previsto dalle linee guida perché potrebbe contenere mercurio.

 
GiocaEstate 2019

GIOCAESTATE 2019

1-16 LUGLIO 2019

Per i bambini e le bambine in età di scuola dell'infanzia e per i bambini e le bambine delle classi prime della scuola primaria

Scarica il programma e il modulo di iscrizione

 

 

 

 
Vaccinazioni

DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE

ATTENZIONE

Si pubblica (clic per scaricare il documento):

1.    Avviso ai genitori degli alunni sulle misure di prevenzione vaccinale

2.    Allegato 1 (modulo di autocertificazione da compilare e consegnare alla Scuola Campostrini)

3.    Circolare Ministeriale prot. 1622 del 16/08/2017

4.    Calendario Vaccinale Ministero della Salute

5.    Brochure del Ministero della Salute relativa al Decreto- legge prevenzione vaccinale

 

Si ricorda che la documentazione vaccinale deve essere presentata   presso la Segreteria della Scuola

entro il 10 settembre 2017 (pena il mancato accesso alla Scuola).

Qualora venga presentata solo l’autocertificazione, le famiglie dovranno comunque provvedere successivamente (entro il 10 marzo 2018) al deposito del certificato di vaccinazione.

Qualora le famiglie non presentino alla scuola la documentazione di cui sopra: i bambini/e NON POTRANNO ACCEDERE ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA.

Al fine di informare le famiglie il Ministero della Salute ha messo a disposizione il numero verde 1500 e un’area dedicata sul sito istituzionale all’indirizzo www.salute.gov.it/vaccini 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3